Carife, presentata interrogazione al Ministro del MEF

‪#‎dallapartedeicittadini‬

CARIFE: PARLAMENTARI PD, CHIEDONO AL GOVERNO IMPEGNO PER IL RISTORO DEI RISPARMIATORI

Presentata interrogazione al Ministro dell’Economia e delle finanze

“Continuare il dialogo con l’Unione Europea per individuare il giusto metodo per ristorare tutti gli obbligazionisti della Carife; sensibilizzare le nuove banche e chi le acquisirà per il riconoscimento agli ex azionisti di nuovi warrant; individuare per i territori colpiti dalle crisi bancarie nuovi strumenti di sviluppo per superare gli effetti shock che queste crisi hanno creato; questi gli impegni che chiediamo al Ministro dell’Economia e delle Finanze di assumersi”. Ad affermarlo i parlamentari del partito democratico Alessandro Bratti, Paola Boldrini e Maria Teresa Bertuzzi primi firmatari di un’interrogazione presentata sia alla Camera che al Senato e sottoscritta da numerosi parlamentari eletti in Emilia Romagna.

“La Carife commissariata è in vigilanza controllata della Banca d’Italia dal 2010 – spiegano i parlamentari – che ne ha autorizzato nel 2011 un’aumento di capitale per un importo di 150 milioni di euro, sottoscritto in larghissima parte da famiglie e imprese del territorio ferrarese. Nonostante ciò il suo patrimonio di 350 milioni di euro registrato nel 2012 è stato totalmente azzerato e il valore delle sue azioni annullato”. Vogliamo evitare – concludono i democratici – che l’approvazione del decreto “salvabanche” provochi un danno irreparabile ai piccoli risparmiatori, con conseguenti effetti sui risparmi di 32.000 ferraresi e sull’intera economia provinciale”.

Ecco alcune foto:

unnamed (1) unnamed