A Zola Predosa per parlare di Medicina di Genere

Prosegue la campagna di sensibilizzazione sull’importanza di un approccio di genere alla medicina, a cura dell’Onorevole Paola Boldrini prima firmataria della proposta di legge su questo tema.

Sabato 28 maggio la Deputata Boldrini è intervenuta al dibattito sulla Medicina di Genere in occasione della Festa dell’Unità di Zola Predosa, in provincia di Bologna, all’interno dello spazio dedicato alle Donne Democratiche. Insieme a lei sono intervenute anche l’Assessora alle Politiche Sociali Daniela Occhiali e Cira Solimene, Direttrice Generale dell’Azienda Speciale Consortile Interventi Servizi Sociali Valli del Reno Lavino e Samoggia.

Un dibattito interessante, caratterizzato in particolar modo dall’interazione diretta del pubblico presenta, che ha manifestato interesse diffuso chiedendo nel dettaglio spiegazioni in tema di medicina di genere. Un intervento questo che si inserisce nell’itinerario che l’Onorevole Boldrini segue ormai da mesi, finalizzato a portare a conoscenza dei cittadini e diffondere il più possibile questo tema, fondamentale per garantire a donne e uomini in egual misura il diritto alla Salute sancito costituzionalmente.

 FestaUnita2016 28maggio2016 med gen250
Ecco alcune immagini:
image3.JPG  image2.JPG