Marcello Simoni in Senato Tra lettura, potere, democrazia

Della lettura come strumento di democrazia si è parlato ieri,martedì 21 gennaio, alla Sala Isma del Senato in un incontro voluto dai senatori Paola Boldrini e Roberto Rampi e che ha visto come protagonista Marcello Simoni, in quanto autore italiano tradotto in 20 Paesi e inventore del giallo storico.  Il confronto – dal titolo Uomo, potere, democrazia nei secoli – , cui hanno partecipato editori e addetti ai lavori – si è smodato tra i concetti di potere, conoscenza, curiosità, partendo anche dal disegno di legge sulla promozione della lettura di imminente approvazione in Senato. L’incontro, moderato dalla giornalista Camilla Ghedini, è stato aperto con la lettura del messaggio di Andrea Martella, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Informazione e all’editoria, che nel ribadire la necessità di un impegno costante per la promozione della lettura – sottolineando nello specifico la capacità di Simoni, coi suoi romanzi e saggi, di intercettare un pubblico vario, non necessariamente specialistico –  ha annunciato l’apertura «di un grande cantiere di riforma», denominato Editoria 5.0. Secondo Boldrini, membro della Commissione Infanzia e Adolecenza, «la lettura è strumento indispensabile per contrastare fenomeni legati all’abuso della tecnologia e della rete». Per Rampi, «la vera forma di democrazia è la possibilità di scegliere. Oggi, purtroppo, l’ignoranza è esibita con orgoglio».

Audizione Ministro Boschi su deleghe a lei conferite

Dalle ore 13:00, di oggi, le Commissioni riunite Affari costituzionali, Lavoro e Affari sociali, presso la Sala Mappamondo, hanno svolto l’audizione della Ministra per le Riforme costituzionali e i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, sulle linee programmatiche relative alle deleghe a lei conferite con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 9 giugno 2016.
All’incontro era presente anche L’On. Boldrini, in qualità di membro effettivo della Commissione Affari Sociali.

Allegati
http://webtv.camera.it/evento/10088

Presentazione del film “La Notte Non Fa Più Paura”

La notte non fa più paura” è il titolo del primo film che vede come protagonista il tragico terremoto avvenuto nel 2012 in Emilia Romagna. Il film verrà presentato oggi, lunedì 18 luglio alle 17.30 alla Camera dei Deputati, nella Sala del Refettorio, via del Seminario, 76, da Palma Costi e Paola Gazzolo, assessore rispettivamente alle attività produttive e alla difesa del suolo dell’Emilia Romagna, da Vasco Errani e da Franco Gabrielli. Seguirà la proiezione dell’opera. L’iniziativa è stata organizzata dai parlamentari PD dell’Emilia Romagna.

Ecco alcune immagini:

 

Proseguono le audizioni per la legalizzazione della cannabis

Anche oggi a Montecitorio, nelle Commissioni congiunte Affari Sociali e Giustizia, sono proseguite le audizioni di esperti che stanno portando il proprio contributo al fine di illustrare pro e contro della legalizzazione, della coltivazione, della lavorazione e dell’uso di cannabis e derivati.

Stiamo andando verso una direzione di apertura e di ricerca di consapevolezza, confrontando anche le esperienze di altri Paesi all’estero che già da tempo hanno assunto una propria posizione sul tema della legalizzazione.

Un atteggiamento saggio e competente, per non trascurare la possibilità di utilizzare questa pianta i cui effetti benefici, soprattutto in ambito medico, iniziano a riscontrare sempre maggiori successi terapeutici.

 

Per la diretta video, cliccare qui.